Come una principessa del deserto

Come una principessa del deserto

Rosso, come l’imbrunire che infuoca le calde notti d’oriente.
Bianco, come la brillantezza che i raggi della luna acquistano quando vengono filtrati dalla leggera brezza che spira dal grembo del deserto.
In questo gioco di chiaroscuri, che mostra le sfumature più inaspettate sui volti, si vedono anime sfuggenti e i visi degli amanti che si ritrovano al calare della notte per essere ambasciatori dei loro sentimenti, scambiandosi dolci parole e cercando la quiete del silenzio.
A questa immagine, che si staglia nella mente come un miraggio, è ispirata la parure Notti d’Oriente, composta da un prezioso collier e orecchini, entrambi realizzati con rubini e brillanti.

Il collier, realizzato in oro bianco con 13 rubini Birmani per 26,05 carati e 90 brillanti per 13,53 carati, custodisce al centro un prezioso rubino staccabile di 2,01 carati.
Gli orecchini pendenti, semplici ma estremamente preziosi, sono realizzati da una fila di 10 brillanti da 1,79 carati e si concludono con due splendidi rubini Birmani da 2,44 e 2,40 carati.
Tutti i diamanti utilizzati da Salvadori al di sotto dei 0,30 ct. vengono selezionati uno ad uno per garantirne la più elevata qualità: sono Puri alla lente (LC) e Bianco extra + di colore (F).
Ai rubini si allegano certificati dell’AIGS, Asian Institute of Gemologiacal Sciences of Bangkok Thailand che ne certifica l’esclusivo pregio e l’eccellenza.

Una parure realizzata dalla designer Marzia Pendini che riporta alla mente uno dei racconti della leggendaria raccolta Mille e una Notte, e che farà sentire ogni donna una vera principessa del deserto.