Conosci Salvadori

Una lacrima, Un sorriso, Ed ecco il tuo spirito gemente
Alla contemplazione di un unico bagliore…

Questa è l’emozione che Salvadori suscita nell’animo delle persone che ricevono un Gioiello Salvadori. Lacrime di gioia, sorrisi… il riflesso di un diamante… Dietro a questa magica pietra preziosa usata per celebrare i momenti più felici e significativi della propria vita, si nasconde un’antica storia che risale al 300 a.C. circa, quando in India furono scoperti i primi diamanti. Il diamante non affascinava solo per la sua bellezza, ma anche per la sua durezza, superiore a qualsiasi altra pietra preziosa. Era considerato “il Re delle gemme”. Nella Grecia antica si pensava che i diamanti fossero “schegge di stella cadute dal cielo sulla terra” e quest’inesauribile fascino è arrivato integro fino ai giorni nostri.

Salvadori con oltre 160 anni di storia, membro delle più importanti Borse di Diamanti Mondiali, Anversa e Tel Aviv, è il custode silenzioso di questa magnifica gemma.

Il suo lungo lavoro inizia ad Anversa: è qui che acquista diamanti di qualsiasi caratura con elevati standard qualitativi. Il Diamante Salvadori ha un taglio eccellente, caratteristica indispensabile per un ritorno di luce perfetto. Salvadori acquista solo pietre di colore dall’eccezionalmente bianco al bianco ( D,E,F,G ), pure alla lente o VS. Ogni diamante è sempre accompagnato dai certificati GIA e HRD, gli unici validi e riconosciuti in tutto il mondo.

Ogni gioiello Salvadori è realizzato completamente in Italia con il proprio nome e marchio VE370. Tutti i suoi disegni sono soggetti a copyright. La preziosità del Diamante va oltre il suo valore commerciale. Il diamante è “la scheggia di una stella caduta dal cielo”… Si regala un diamante quando il proprio cuore è pieno d’amore… Un diamante si custodisce, si tramanda.

La nascita di un figlio, un fidanzamento, un anniversario… Un Gioiello Salvadori…

24 ottobre 2015
Evento nuova Boutique Salvadori Diamond Atelier e Boutique Rolex

Aperitivo in Piazza San Marco tra i negozi Salvadori sotto le Procuratie nuove. Cena nel magnifico Palazzo Dandolo, situato sul Canal Grande e impreziosito da meravigliosi affreschi e stucchi, e dalla bellezza delle sale del Ridotto, famose per aver ospitato Giacomo Casanova.

2015
HRD Awards

Salvadori partecipa alla competizione Internazionale di design del goiello. Il tema, in occasione del futuro Expo di Milano è “A la Carte”. Marzia Pendini realizza il Collier Sapore di Mare, una rete ‘da pescatore’ in brillanti, con vari molluschi e crostacei tipici della laguna veneziana incastrati su di essa. Ogni pezzo è poi staccabile e trasformabile in nuovi gioielli.

Ottobre 2014
Premio dalla Camera di Commercio

Il Presidente di Salvadori, Gabriele Pendini, riceve il Premio dalla Camera di Commercio per “L’Innovazione nella Tradizione”. Un Premio dato ai migliori imprenditori di Venezia che hanno saputo nel tempo, contribuire al decoro, al miglioramento ed alla crescita della propria città.

3 ottobre 2013
Evento Boutique Panerai

Inaugurazione con “Cena in Laguna” alla Compagnia della Vela sull’isola di San Giorgio Maggiore. Uno scenario d’eccellenza scelto appositamente per sottolineare l’antico legame tra Panerai e il mare.

Anno 2013
PAM 540 e PAM 549

Panerai realizza esclusivamente per Salvadori due modelli in edizione limitata. Il PAM 540 in acciaio, cassa Luminor carica manuale con 56 ore di riserva di carica ed il PAM 549 sempre in acciaio, cassa Radiomir carica automatica con 10 giorni di riserva di carica e doppio fuso orario. Entrambi i modelli, rispettivamente 100 pezzi mondo per il primo e 20 pezzi mondo per il secondo, nascondono sul fondello un piccolo capolavoro di maestria artigianale; un’inaspettata incisione raffigura Piazza San Marco.

Settembre 2012
Regata Storica

Salvadori regala ai vincitori su Gondolini, i cugini Vignotto, due nuovissimi modelli Rolex.

Anno 2013
PAM 540 e PAM 549

Panerai realizza esclusivamente per Salvadori due modelli in edizione limitata. Il PAM 540 in acciaio, cassa Luminor carica manuale con 56 ore di riserva di carica ed il PAM 549 sempre in acciaio, cassa Radiomir carica automatica con 10 giorni di riserva di carica e doppio fuso orario. Entrambi i modelli, rispettivamente 100 pezzi mondo per il primo e 20 pezzi mondo per il secondo, nascondono sul fondello un piccolo capolavoro di maestria artigianale; un’inaspettata incisione raffigura Piazza San Marco.

Settembre 2012 
 Regata Storica

Salvadori regala ai vincitori su Gondolini, i cugini Vignotto, due nuovissimi modelli Rolex.

Novembre 2010
 Fiera del Lusso di Vicenza

Salvadori partecipa alla nuova edizione “Luxury Christmas Preview” in cui espongono le eccellenze legate al mondo del Natale. Salvadori espone più di 60 orologi tra le varie collezioni Patek Philippe, dalle novità di Basilea 2010, ai Calendari Perpetui, cronografi, l’intera collezione Nautilus e la rara referenza 5102, il famoso Celestial. Ovviamente non mancano le più indossate Collezioni di Gioielli ed una vasta scelta di Diamanti sciolti, rigorosamente accompagnati da certificati HRD e GIA.

Marzo 2008
Fiera Luxury & Yachts

Salvadori espone la Collezione Miraggi, gioielli realizzati con diamanti che fanno sognare e la Collezione Vulcano… impetuosa come il colore dei rubini che la compongono. Per gli appassionati del tempo tre maestosi Tourbillon di Vacheron Constantin della Collezione Malta.

Dicembre 2007
Vacheron Constantin e Dalì.

Salvadori Vicenza ospita l’esposizione “Il valore del tempo”. Una rara edizione della Bibbia Sacra in 5 Volumi illustrata da Salvador Dalì ed i preziosi orologi Vacheron Constantin. La libertà dell’artista racchiude una tecnica perfetta per dar forma e colore alle sue visioni. Allo stesso modo, la tecnica perfetta è il modo attraverso il quale il maestro orologiaio esprime la sua libertà creativa. Ambedue sono testimoni del Tempo che diviene Arte e Storia.

Primavera 2006
Il Bosco Incantato

Salvadori allestisce una mostra dedicata ai suoi gioielli. La location scelta è Cortina d’Ampezzo. Quale tema migliore quindi se non “il Bosco Incantato?” Le vetrine sono un tripudio di fiori, foglie e bacche. Il meraviglioso colore delle pietre preziose esposte rievoca la natura, le montagne il bosco. Diamanti, smeraldi, zaffiri e rubini… i Gioielli Salvadori.

2001
Mostra di Gioielli, Museo Correr
Salvadori Diamond Atelier