Diademi da sogno

Diademi da sogno

Chi da bambina non ha indossato, almeno per una volta, le sontuose vesti di una principessa delle favole? Lunghe e pompose gonne di tulle, tessuti lucidi e, in testa, l’immancabile diadema di pietre preziose. Un sogno, quello di portare la corona anche in età adulta, che per qualcuna è diventato realtà.
Da Sissi a Kate Middelton, le mise delle principesse hanno subito qualche cambiamento, ma ciò che davvero è rimasto immutato è il diadema: un prezioso accessorio simbolo di storie e leggende antichissime, tramandate di generazione in generazione.
Balli, cerimonie ufficiali e matrimoni sono le occasioni privilegiate per sfoggiare le tiare più sfarzose e amate dalle dame reali, ma quali sono i più famosi e suggestivi?

Diadema di zaffiri di Maxima di Olanda
La Regina dei Paesi Bassi possiede una delle tiare più affascinanti al mondo, che conta ben 252 carati di diamanti sudafricani e 155 carati di zaffiri blu del Cachemire. Un dettaglio in più? La pietra centrale, può essere staccata e indossata come spilla.

Boucheron Bracelet di Rania di Giordania
Tra i numerosi diademi posseduti dalla Principessa di Giordania il Boucheron è il suo preferito. Si caratterizza per la forma così sottile da apparire più come un prezioso cerchietto che come una vera corona.

Tiara floreale di Letizia di Spagna
Anch’essa estremamente versatile, può essere utilizzata sia come diadema che come collier. Realizzato in Russia nel 18° secolo, fu donato dal dittatore Franco alla Regina Sofia per le nozze.

In questo elenco non potevano mancare i diademi preferiti della regina e principesse più celebri del vecchio continente: Queen Elizabeth, Lady D e Kate Middlenton.

La Kokoshnik Tiara
Nonostante non sia il più indossato dalla Regina d’Inghilterra, è una tiara molto apprezzata da Elisabetta II per il design classico e per le dimensioni che la rendono una piccola parete di diamanti, composta da quasi 500 pietre montate su barrette di platino. Interessante è la storia che lega il diadema alla famiglia Romanov: voluto dalla Regina Alexandra, che lo richiese dopo averlo ammirato sopra i capelli della sorella e zarina Maria, passò alla Regina Mary fino all’attuale regnante.

La Lover’s Knot di Diana Spencer
La Queen Mary’s Lover’s Knot fu realizzata nel 1912 per la Regina Mary. Alla sua morte passò sul capo della Regina Elisabetta, che decise di regalarla alla nuora Diana Spener come dono di nozze. Il diadema è una meravigliosa sequenza di diamanti e perle che la principessa triste amava molto indossare, ma dopo il divorzio con il Principe Carlo, Lady D decise di restituire il gioiello ai reali inglesi, per brillare oggi sulla testa di Kate Middleton.

Tiara Halo di Kate Middleton
La moglie del principe William, in occasione del suo matrimonio e  potendo scegliere quale tra i gioielli della Regina indossare, ha optato per la tiara Halo, una creazione di Cartier del 1936 commissionata da Giorgio VI per Elisabetta. Si tratta di un preziosissimo gioiello letteralmente tempestato di diamanti: 739 con taglio a brillante e 149 con taglio a baguette. Un sogno di brillanti che diventa realtà.

Noi di Salvadori sappiamo quanto importante sia sentirsi una principessa e sogniamo che tutte le donne possano esaudire questo desiderio.
Per questo la nostra designer Marzia Pendini ha realizzato l’anello Diadema: 36 brillanti per 0,59 carati incorniciano uno splendido rubino Birmano di 2,09 carati certificato dall’Asian Institute of Gemological sciences of Bangkok Thailand.

Vieni a trovarci nei nostri atelier di Venezia o Vicenza e realizza il tuo sogno con un gioiello Salvadori!