Il significato nascosto dietro un dito

Il significato nascosto dietro un dito

Le mani ci hanno insegnato a riconoscere forme e consistenze, attraverso di esse scopriamo nuove sensazioni e viviamo emozioni intense, come quando stringiamo la mano di chi amiamo o le raccogliamo in una carezza.
Per questo meritano di essere adornate con gioielli preziosi arricchiti da pietre importanti in grado di esprimere a tutti la nostra personalità attraverso la posizione sulle dita.

Iniziamo proprio dalle mani che rispecchiano i due emisferi del nostro cervello. Portare gli anelli sulla sinistra denota una persona sensibile, fantasiosa e dolce mentre, preferirli sulla destra, indica un carattere dominante, attivo, che raggiunge sempre i suoi scopi perché dotato di logica e forte personalità.

Anche le dita nascondono un proprio significato e rivelano un lato della personalità, tranne l’anulare che simboleggia, da sempre, amore.
Il primo è il pollice che, per la sua forma solida e forte, rappresenta il potere. Indossare un anello qui è un modo per mostrare a tutti la propria sicurezza.
L’indice è utilizzato per indicare la direzione da prendere, valorizzarlo con un anello significa dimostrare agli altri determinazione e ambizione.
Il dito medio indica senso di responsabilità, impreziosirlo rivela desiderio di equilibrio e stabilità.
L’anulare, come sappiamo, è considerato da sempre il dito nel quale indossare l’anello di fidanzamento e la fede. Se non si è sposati o fidanzati questa posizione acquisisce comunque il significato dell’amore, ma nel suo senso più ampio: quello di vivere in armonia, con la propria famiglia che protegge e accoglie.
Infine il dito mignolo, piccolo e aristocratico, è quello che denota vanità ma anche creatività ed intuizione.

Scegliere un anello non è solo un gesto d’amore ma anche di attenzione e profonda conoscenza di chi lo riceverà. Nei nostri Diamond Atelier di Venezia e Vicenza potrai trovare ciò che esprime al meglio il tuo amore con un gioiello prezioso e completamente realizzato a mano.